Luciano Bruni: "Di Carmine davanti è troppo solo"

10.09.2018 12:00 di Enrico Lamonea  articolo letto 321 volte
Fonte: L'Arena
© foto di Federico De Luca
Luciano Bruni: "Di Carmine davanti è troppo solo"

L'ex gialloblù Luciano Bruni, intervistato dal giornale L'Arena parla di un giocatore che conosce bene: Samuele Di Carmine: "Giocava con mio figlio Tiziano ai giardini sotto casa e suo padre voleva portarlo all'Empoli che lo stava cercando. Io gli dissi che piuttosto che mandarlo in giro lo avrei portato con me alla Fiorentina, società in cui allenavo gli Esordienti. Io l'ho sempre visto fare la seconda punta o comunque giocare in un attacco a due, a Perugia girava attorno a Cerri, poi è un giocatore a cui piace tornare e scambiare con i compagni”. Sulla situazione in Serie B: "Non si capisce niente, non si possono aggiungere squadre in corsa. Trovo giusto che chi non fa quadrare i conti poi venga punito".