Il quotidiano "L'Arena" racconta oggi la vicenda di Bepi Pillon. L'attuale allenatore del Cosenza, infatti, ha rescisso consensualmente il proprio contratto per tornare a Treviso e stare con la propria famiglia. «In questo momento di grande difficoltà - ha raccontato il tecnico veneto - la mia preoccupazione è rivolta alla mia salute e a quella dei miei cari. Ho dovuto fare una scelta, senza mettere al primo posto la passione per il mio lavoro e l'impegno che ci ho sempre messo ma privilegiando il buon senso, tenendo conto  prima di tutto le problematiche del Veneto, la mia regione. La decisione di farci giocare a porte chiuse è stata ridicola, perchè i contatti tra le persone ci sono comunque».

Sezione: Rassegna / Data: Sab 21 Marzo 2020 alle 13:00 / Fonte: L'Arena
Autore: Enrico Brigi / Twitter: @enrico_brigi
Vedi letture
Print