Come riporta il sito gianlucadimarzio.com il governo italiano per voce del ministro Spadafora ha dato la disponibilità alla disputa a porte chiuse per gli incontri del campionato di serie A, previsti nelle regioni cosiddette a rischio. Nell'elenco figurano Lombardia, Veneto, Piemonte, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna e Liguria. Gli incontri Udinese-Fiorentina, Juventus-Inter, Milan-Genoa, Sassuolo-Brescia, Sampdoria-Verona e Parma-Spal si disputeranno quindi a spalti vuoti. Al momento rimarrebbero pertanto aperte ai tifosi Lazio-Bologna, Napoli-Torino, Lecce-Atalanta e Cagliari-Roma. Restano da definire, invece, le possibili trasferte per le tifoserie delle zone a rischio.

Sezione: Rassegna / Data: Mar 25 Febbraio 2020 alle 10:00 / Fonte: gianlucadimarzio.com
Autore: Enrico Brigi / Twitter: @enrico_brigi
Vedi letture
Print