Il centrocampista gialloblù Emmanuel Badu in questi giorni è stato colpito dal grave lutto della perdita della sorella, vittima di un omicidio in Ghana, dove si trovava, in situazioni non ancora chiarite. L'omicida, che è stato idetificato, è ancora introvabile. Il giocatore, che si trova in isolamento obbligato a causa dell'epidemia di Covid-19, ha parlato al "Corriere di Verona". Queste le sue parole:«Non è facile per me accettare la perdita di mia sorella. Sono molto affranto perchè non ho potuto dire arrivederci alla sorella che mi ha tenuto per mano quando ero bambino. Tutti i messaggi di cordoglio che ho ricevuto, tuttavia, mi hanno supportato e sono grato a tutti. Per quanto riguarda, infine, l'emergenza Covid-19, non dobbiamo abbassare la guardia».

Sezione: Rassegna / Data: Dom 22 Marzo 2020 alle 12:00 / Fonte: Corriere di Verona
Autore: Enrico Brigi / Twitter: @enrico_brigi
Vedi letture
Print