CdV - Nuovo stadio: accordo tra Hellas e Chievo

11.01.2019 12:00 di Stefano Bentivogli Twitter:    Vedi letture
Fonte: Corriere di Verona
CdV - Nuovo stadio: accordo tra Hellas e Chievo

L’Hellas e il Chievo dovrebbero stipulare un accordo d’interesse reciproco per giocare nel nuovo impianto ma né Setti né Campedelli dovrebbero investire direttamente i loro soldi. Il progetto verrebbe realizzato dalla società inglese Populous. L’ex centrocampista gialloblù (e della nazionale tedesca) Thomas Berthold aveva l’incarico di tenere i contatti da un lato col Comune e dall’altro con Hellas e Chievo.Una delegazione ha partecipato alla visita del 27 e 28 marzo scorso allo stadio del Tottenham.Visita cui presero parte tra gli altri l’assessore Filippo Rando, il presidente di Agsm, Michele Croceel’ex presidente della Prima Circoscrizione Matteo Gelmetti, che all’interno delle sue attività professionali ha favorito, assieme a Berthold, i contatti tra il sindaco Federico Sboarina e la società Populous. In precedenza, la stessa Populous aveva incontrato Sboarina nella mattinata del 15 febbraio scorso, a Palazzo Barbieri, presenti l’architetto Clement, Thomas Berthold e l’assessore Rando.Ancora il presidente Setti aveva detto che «se il Comune vorrà andare avanti noi siamo comunque i quell’idea perché, col pubblico che abbiamo, in uno stadio ‘a catino’ sicuramente otteniamo qualcosa in più».