CdV - Henderson e Laribi, che calo

07.02.2019 09:00 di Stefano Bentivogli Twitter:    Vedi letture
Fonte: Corriere di Verona
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
CdV - Henderson e Laribi, che calo

Il loro 2018 era terminato lungo una china calante. La sosta avrebbe dovuto servire a rigenerareiloro talenti, roba fina quanto le sete della rotta d’Oriente, e dare all’Hellas quel surplus di classe che fa vincere le partite. Il 2019, invece, per adesso è stato, sul campo, ingrato quanto la luna nera televisiva di un tempo che fu, sia per Karim Laribi che per Liam Henderson. Che cosa succede a due giocatori che sono tra i più tecnici e decisivi, per qualità tecniche ed estro, nella rosa del Verona? Da troppo tempo si vedono poco tra i titolari e paiono abbonati a scaldare la panchina. Quando sono stati chiamati all’impiego dall’inizio, d’altronde, non sono riusciti a convincere. C’erano entrambi dal 1’ nel derby disastroso di Padova e offrirono delle prove deludenti. D’accordo, a fallire, nel tracollo dell’Euganeo, fu tutto l’Hellas, ma a balzare agli occhi fu l’involuzione di chi ha nei piedi e nella testa le riconosciute capacità di cambiare il corso delle partite.