CdV - "Chievo, debito da due milioni e mezzo. La società non paga lo stadio"

02.03.2019 12:30 di Anna Vuerich  articolo letto 896 volte
Fonte: Corriere di Verona
© foto di Alberto Forestieri
CdV - "Chievo, debito da due milioni e mezzo. La società non paga lo stadio"

A Verona si era cominciato a parlare di un nuovo stadio, un progetto che aveva trovato l'approvazione da parte dell'Hellas di Maurizio Setti, ma che non aveva suscitato alcun commento da parte dell'altra società scaligera, il Chievo.
Oggi si scopre un possibile motivo: l'edizione odierna del Corriere di Verona infatti scrive che la società di Campedelli è "in forte ritardo col pagamento degli affitti per l'utilizzo dell'impianto".
Il debito ora ammonta a due milioni e mezzo di euro circa, e il Comune ha tolto al Chievo la possibilità di pagare a rate, che era stata concessa nel 2016 ad entrambe le società veronesi. "All'Avvocatura Civica è stato dato mandato di recuperare il credito, anche attraverso un atto ingiuntivo", specifica il Corriere