CdS - Mercato di B: tutte le trattative

31.01.2019 12:30 di Stefano Bentivogli Twitter:   articolo letto 197 volte
Fonte: Corriere dello Sport
CdS - Mercato di B: tutte le trattative

Attaccanti sempre in primo piano per i club di Serie B, perché, si sa, se hai il gol facile il più è fatto. Allora le grandi candidate al rush promozione, ma anche chi pensa unicamente a salvarsi, prova ad assicurarsi il cecchino giusto per le proprie aspirazioni. Dopo aver constatato che Daniel Ciofani (33) resterà una grande idea incompiuta per il semplice fatto che il presidente Stirpe non ha nessuna intenzione di cederlo ritenendolo ancora una pedina importante per il Frosinone e decisivo per il tentativo di conservare la categoria con Marco Baroni in panchina, il Pescara ha valutato un’alternativa decisamente intrigante: ingaggiare Cheick Tidiane Diabaté (31), bomber in forza all’Emirates dove era approdato dall’OsmanlÖpor in seguito all’esperienza dello scorso anno con il Benevento di De Zerbi in Serie A. Potenza e fisicità al servizio di una combattività caratteriale e di un innato fiuto del gol, doti apprezzate anche dai tifosi sanniti e che sarebbero certamente un valore aggiunto per la formazione di Pillon in lotta per la promozione e che deve migliorare proprio nel reparto offensivo. «Il calciatore ci è stato proposto - ha chiarito il presidente Sebastiani - Noi abbiamo fatto una proposta per chiudere la trattativa e aspettiamo ora una risposta». Ma in serata il gigante maliano è sembrato essere sempre più una suggestione.

INTRIGO CERAVOLO. Si deciderà sul filo la trattativa per un altro attaccante di peso che in B funziona da sempre. Due promozioni nelle ultime due stagioni, con Benevento e Parma, Fabio Ceravolo (31) è da tempo l’oggetto del desiderio di diverse società. Molto avanti è la Salernitana che ha raggiunto l’accordo con il Parma sulla base di 3,5 milioni di euro, ma non ancora con il procuratore del giocatore che per lasciare la A chiede una rimodulazione dell’attuale contratto con gli emiliani. Se non si dovesse trovare un’intesa pronta la soluzione Emanuele Calaiò (37), l’Arciere che non vede l’ora di recuperare il tempo perso e cancellare lo stop imposto dopo la maledetta gara con lo Spezia della passata stagione. Non è solo un’azione di disturbo quella portata in serata dal Verona sull’ex bomber della Ternana ambitissimo. Archiviato l’affare Tumminello, il Lecce ha cercato nuove soluzione anche sugli esterni provando a rilevare dal Frosinone il contratto di Luca Matarese (20), promettente talento ciociaro bisognoso di andare a giocare con maggiore continuità. L’affare sembrava concluso ma è sfumato sulla cifra dell’eventuale riscatto da FIssare per giugno. Particolare che ha indotto il ds Meluso ad andare su Andrea Saraniti (31) della Viterbese. Anche il Padova continua a cercare un rinforzo per l’attacco. Ieri pomeriggio i dirigenti veneti hanno sondato il ds della Salernitana Angelo Fabiani per verificare la disponibilità a cedere Milan Djuric (28), ciclope bosniaco già con Bisoli ai tempi del Cesena. Ma ovviamente l’eventuale disponibilità a cedere il calciatore è legata all’affare Ceravolo, su cui non è da escludere un’incursione del Pescara. Il club abruzzese compete con il Palermo per assicurarsi il difensore olandese Calvin Verdonk (21) in forza al Feyenoord.

AFFARI UFFICIALIZZATI. Annunciato dalla scorsa settimana, il ritorno in Italia dopo cinque stagioni e 80 presenze in Bundesliga, di Luca Caldirola (27) è diventato concreto nella giornata di ieri. Il club sannita ha depositato il contratto dopo aver raggiunto l’intesa con il difensore scuola Inter esploso nel Brescia e a lungo colonna delle Under azzurre. Ieri lungo allenamento alle dipendenze di Bucchi.Si trasferisce dal Perugia al Foggia il terzino destro belga Pierre-Yves Ngawa (27), prestito con obbligo di riscatto in caso di salvezza dei dauni. Gli umbri erano a un passo dall’accodo con il Chievo per l’esperto difensore Fabrizio Cacciatore (32), poi c’è stato l’inserimento del Cagliari. Un nuovo rinforzo anche per il Crotone di Giovannino Stroppa che ingaggia l’attaccante sloveno Samuel Mraz (22), nazionale Under-21 slovacco. I pitagorici hanno anche ceduto l’attaccante Claudio Spinelli (24) all’Argentins Juniors. Il Livorno aspetta il sì del Perugia per Nicola Falasco (23), sul giocatore, tuttavia, è piombato il Pescara in serata ed è vicino a chiudere l’affare. Aniello Salzano (30) passa, invece, dalla Ternana al Livorno. Andrea Marcucci (20) è a un passo dal Foggia. Il capitano della Roma Primavera nei giorni scorsi sembrava pronto a vestire la maglia del Brescia ma nelle ultime ore il club pugliese ha accelerato e ha proposto al mediano classe ‘99 un contratto di tre anni e mezzo, fino a giugno 2022. La Roma vuole inserire una percentuale del 50% sulla futura rivendita. Vanja Milinkovic-Savic (21) all’Ascoli: c’è il via libero del Toro, FInalmente. Il club marchigiano ha perfezionato anche lo scambio con il Foggia dove arriva via Pisa Gianmarco Ingrosso (20) per Matteo Rubin (31) in bianconero. Nel mirino del dg Lovato e del ds Tesoro è entrato Paulo Henrique Rolim de Genova, meglio noto come Paulinho (21)