L'Arena, Ferrari sul campionato: "Serie A spezzata in due"

 di Ilaria Lauria  articolo letto 88 volte
Fonte: L'Arena
© foto di Federico Gaetano
L'Arena, Ferrari sul campionato: "Serie A spezzata in due"

 

Ferrari aveva già esordito con il Bologna nella massima serie nel 2015 con contro la Lazio, vittoria biancoceleste per 2 a 1. Adesso Alex, da Modena, la A l’ha ritrovata da calciatore praticamente quasi fatto. “Diciamo che questo campionato è diviso in due e non in tre segmenti come sento dire in giro. D’accordo le big che si giocano scudetto e qualificazione alla Champions, ma ci sono altre dieci squadre che sono interessate alla lotta per non retrocedere e non solo quattro. Sono convinto che noi, il Genoa e il Crotone cresceremo mentre qualcuno davanti potrebbe avere un cedimento. La stagione è lunga, ci sono infortuni e contrattempi. Bisogna cercare di restare in condizione il più a lungo possibile e poi si vedrà. Lo stesso Crotone l’anno scorso sembrava spacciato ed invece guardate come è andata a finire”.

ALEX E GLI ALTRI

Il difensore gialloblù, non più in età per l’Under 21, rappresenta comunque uno dei giovani più interessanti del panorama nazionale. “Mi piace pensarlo ma tocca agli altri dire queste cose” prosegue Ferrari, “credo che ci siano tanti giovani calciatori bravi anche nel Verona. Non voglio far nomi e mi limito a dire che tutti dimenticano l’età di Dybala, un vero fenomeno. Poi è molto bravo Simone Verdi, un ragazzo che conosco molto bene perché abbiamo giocato insieme. Non è un caso che abbia conquistato la nazionale”.