Pecchia: "Dobbiamo risollervarci per vincere con il Cittadella"

 di Ilaria Lauria  articolo letto 270 volte
© foto di Federico Gaetano
Pecchia: "Dobbiamo risollervarci per vincere con il Cittadella"

Novara – Le dichiarazioni di Fabio Pecchia al termine di Novara – Hellas Verona:

"Risultato preso per i capelli. Abbiamo fatto un grande primo tempo, poi non siamo stati in grado di gestire la spinta del Novara. Oggi ho rivisto il Verona di inizio stagione, così abbiamo più possibilità di vincere le altre partite. La nostra squadra ha personalità, carattere e voglia di soffrire e dobbiamo dare valore a queste caratteristiche.
Stasera abbiamo sofferto più del dovuto, dovevamo essere più determinati nel fare un po' più il gioco sporco, come ha fatto il Novara. I ritmi sono abbastanza alti, la squadra è stanca ma nonostante tutto sul finale non ci siamo arresi. Per vincere le prossime partite dobbiamo fare una prestazione straordinaria per cento minuti.
il Verona del primo tempo mi fa guardare con fiducia alle prossime partite, il dispiacere di stasera è aver perso terreno nel tempo restante.

Il cambio di Cappelluzzo? Per dare un po’ più di aiuto per Pazzini e avere più profondità, visto che il Novara spingeva. Caracciolo? Ha manifestato un problema muscolare durante la settimana e la sua posizione era delicata. Se vogliamo andare in serie A, dobbiamo insistere con il Cittadella, anche se adesso sembra tutto buio, dobbiamo avere la forza e oggi abbiamo dimostrato di averne ancora".