Fusco su Kean: "Verona è una piazza ideale per un giocatore così"

 di Ilaria Lauria  articolo letto 246 volte
Fonte: tuttomercatoweb.com
© foto di Federico Gaetano
Fusco su Kean: "Verona è una piazza ideale per un giocatore così"

Davanti, intanto, avete preso Kean dalla Juventus, uno dei Millennial più promettenti del calcio globale.
"Era il nostro primo obiettivo, lo vidi segnare dal vivo in Juve-Bologna. Ne parlammo con Marotta, doveva però ancora firmare il contratto da professionista. Verona è una piazza ideale per un giocatore così importante e sono felice che hanno mantenuto la promessa, l'impegno morale, preso verso di noi a giugno scorso sia l'agente che la Juventus Siamo contenti perché può darci una grande mano. Moise è un ragazzo ambizioso, può avere un futuro importante, ma ha ancora diciassette anni e mezzo e quando lo si giudica non bisogna mai dimenticare la sua età". 

Si aspettava questa classifica, in generale, dopo sette giornate? 
"Sinceramente sì. Si è ridotto il gap in alto e ovviamente in basso c'è stato livellamento. C'è una A in due tronconi con profondo equilibrio in entrambe le parti. Non vuol dire non ambire a vincere con le grandi, è difficile ma ci proviamo con tutte". 

Passiamo a Caceres: un giocatore dalla grande esperienza ma in molti vedono il suo passaggio all'Hellas come un 'parcheggio' per la Lazio.
"Ha un contratto col Verona e possiamo farlo giocare, dargli minutaggio. Quel che succederà a giugno o a gennaio lo vedremo, noi vogliamo dargli continuità. Ha esperienza e qualità che possono sicuramente aiutarci e lo stanno facendo".