Di Carmine al 90': "Avevo quasi tutti contro. Spero i gol siano un rilancio per me"

11.05.2019 17:00 di Anna Vuerich   Vedi letture
Fonte: DAZN
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Di Carmine al 90': "Avevo quasi tutti contro. Spero i gol siano un rilancio per me"

Samuel Di Carmine ha rilasciato alcune dichiarazioni alla fine della sfida contro il Foggia e dopo aver segnato la doppietta che ha portato la squadra ai playoff.

"Che partita è stata? Sono felicissimo perché cercavo questi gol. Finalmente sono riuscito a portare punti alla squadra. Li dedico alla mia famiglia, che mi è sempre stata vicina, ai miei compagni, che hanno sempre creduto in me. Sono felicissimo. Dispiace per il Foggia, però questo è il calcio.

Cosa pensavo quando per un attimo eravamo fuori dai playoff? Non stavo pensando a quello. Pensavo che ce la potevamo fare, infatti ci abbiamo creduto fino alla fine.

Cosa ho pensato nel momento del rigore? Sono sempre stato rigorista, quindi essendoci allenati insieme l’anno scorso sapeva dove tiravo. Ho cercato di guardarlo fino in fondo, mi è andata bene e sono contento.

Che stagione è stata? Difficile, perché ho avuto quasi tutti contro. Mi dispiace perché non pensavo di trovare questo, però questo è il calcio. Ho giocato poco. Questi due gol spero che siano un rilancio per me, per dimostrare a tutti chi sono.

Che cosa mi sento di dire a Iemmello e Galano che hanno sbagliato due gol? L’attaccante è un ruolo così: una volta ti va bene e una volta ti va male. Gli faccio un in bocca al lupo, perché sono giocatori forti e speriamo che tornino presto su."