Zeno, la mascotte dell’Hellas Verona

13.09.2018 14:00 di Enrico Lamonea  articolo letto 199 volte
Fonte: hellasverona.it
© foto di Luigi Gasia/TuttoNocerina.com
Zeno, la mascotte dell’Hellas Verona

Dall'iniziativa lanciata nello scorso anno scolastico in una decina di scuole elementari 'Disegna la mascotte dell'Hellas Verona' e dalla matita di tanti bambini sono nate moltissime proposte. Poi, tra tutte quelle ricevute, è stata scelta quella dei bambini della scuola elementare di Corbiolo, in Lessinia. Proprio da lì ha debuttato oggi Zeno, il nome scelto per la "scala" disegnata dai bambini e ora diventata realtà, subito accolta con grande entusiasmo dai piccoli studenti. Il riferimento, evidente, è al santo patrono di Verona, e al simbolo della signoria degli Scaligeri. Sulla schiena il numero 12, a ricordare l'importanza dei tifosi per la squadra (12° uomo in campo) e soprattutto la data della vittoria dello Scudetto (12 maggio 1985). Un tuffo nella storia della città, direttamente dal futuro del tifo gialloblù. Zeno sarà presente in tante occasioni e attività dedicate ai più piccoli, a partire da domenica, in occasione di Hellas Verona-Carpi, nella Tribuna Famiglie Linkem. Proprio da Corbiolo hanno debuttato sia Zeno che il Progetto Scuola dell'Hellas Verona, che da anni si propone di portare i valori e la storia gialloblù nelle classi di Verona, provincia e non solo.