Silvestri: "Ci abbiamo sempre creduto"

03.06.2019 17:30 di Ilaria Lauria   Vedi letture
Fonte: hellasverona.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Silvestri: "Ci abbiamo sempre creduto"

 Le principali dichiarazioni del portiere gialloblù Marco Silvestri, rilasciate al termine di Hellas Verona-Cittadella, Finale di ritorno dei Playoff di Serie BKT 2018/19.

«Verona in Serie A? Fino a un mese fa sembrava impensabile, però con la qualificazione ai Playoff abbiamo iniziato a credere che si poteva ancora fare. Personalmente dopo il 2-0 dell'andata avevo avvertito il colpo, ma ho reagito come tutti e come era giusto che fosse: abbiamo fatto veramente qualcosa di eccezionale, perché andare in Serie A in questo modo penso sia ancora più bello. La partita perfetta? Non si poteva fare meglio di così stasera, 3-0 davanti a 25 mila tifosi ed è stato tutto perfetto, un sogno, forse era il nostro destino. Abbiamo fatto soffrire i tifosi, ma adesso siamo riusciti a riportarli in A, dove è giusto che siano, con la gioia più grande che potessimo dargli. Mi auguro di rivedere lo stadio così pieno tante altre volte il prossimo anno. La promozione anche di Silvestri? Sono contento della mia stagione, ma sono stato anche molto fortunato a trovare un gruppo di colleghi portieri eccezionali perché Chiesa, Tozzo, Berardi e Ferrari sono stati molto importanti per me. Mister Cataldi, il preparatore dei portieri, è stato fondamentale, dopo due anni in cui ho giocato poco, lui e Fabio Grosso mi hanno dato massima fiducia. Sono felice perché è qui che voglio restare l'anno prossimo e volevamo assolutamente andare in Serie A. Chiesa? Mattia è un bravo ragazzo, ha molte qualità quindi se continua come ha fatto quest'anno potrà fare bene».