Responso Tar, oggi l'Entella saprà in che serie giocare

09.10.2018 09:30 di Giorgia Segala  articolo letto 153 volte
Fonte: Gazzetta dello Sport
Responso Tar, oggi l'Entella saprà in che serie giocare

Dove giocherà la Virtus Entella nella stagione 2018-19? In Serie C, dove hanno stabilito i risultati del campo e poi Figc e Lega B? O in Serie B, dove l’ha di fatto rimessa una sentenza del Collegio di garanzia del Coni, e dove probabilmente sarebbe potuta tornare già mesi fa se il processo sportivo al Cesena avesse avuto tempi umani?

Porsi questa domanda a ottobre inoltrato è forse - riporta l'edizione odierna de La Gazzetta dello Sport - l’anomalia più grande di una vicenda grottesca. Oggi il Tar del Lazio dovrebbe dare una risposta, chiudendo uno dei tanti fronti ancora aperti sulla linea riammissioni/ripescaggi, il più scandaloso per il sottosegretario Giorgetti che nel frattempo ha messo mano a un decreto d’urgenza per uscire dal tunnel in cui si è infilata la giustizia sportiva.

La Lega di B ieri ha diffuso un’inusuale nota stampa in cui fa appello alla giustizia amministrativa: «Perché metta fine a questa sconcertante situazione».

Il presidente dell’Entella Antonio Gozzi ovviamente si attende tutt’altro epilogo: «Meglio non pensare a niente perché questa estate ho assistito a cose che gli umani non avevano mai visto. Spero che giustizia sia fatta».

Oggi passano dal Tar anche Catania e Siena, ricorse contro il pronunciamento di inammissibilità del Collegio del Coni. Superate dal decreto Giorgetti, avranno un’altra chance.