L’Arena: “Kean resta fermo al palo, per lui tempi da decidere”

12.03.2018 10:15 di Anna Vuerich  articolo letto 349 volte
Fonte: L'Arena
© foto di Federico Gaetano
L’Arena: “Kean resta fermo al palo, per lui tempi da decidere”

I pensieri sono tutti per Moise Kean, fuori col Chievo per un problema muscolare all’adduttore destro con cui ha convissuto per tutta la scorsa settimana e che s’è ripresentato puntuale e subdolo sabato mattina nell’ultima rifinitura di Peschiera.
In ansia l’Hellas, visto il peso specifico di Kean, al di là del grande apporto assicurato sabato da Petkovic. Col gruppo per buona parte delle sedute di preparazione al derby prima dell’ultimo stop, Kean dovrà attendere ora il responso degli esami medici a cui verrà sottoposto nelle prossime ore. La palla è nelle mani del responsabile sanitario Francesco De Vita. Non resta che attendere.

L’Hellas sfrutterà i prossimi giorni, a partire dalla seduta di ripresa fissata a Peschiera per le 11 di domani, per far lievitare anche la condizione di Cerci ormai pronto a lavorare coi compagni. La tabella dello staff dell’Hellas aveva messo in preventivo anche la panchina per il Chievo, ma i giorni immediatamente precedenti il derby hanno consigliato ancora un po’ di cautela. Meglio che Cerci prima immagazzini minuti nelle gambe migliorando il suo stato di forma.
Solo questione di tempo, non è escluso che possa essere quindi convocato anche per la gara con l’Atalanta. Il Verona vuole andarci coi piedi di piombo prima di ributtarlo nella mischia, ma considerato da Fusco e Pecchia pedina potenzialmente decisiva nelle ultime tappe della corsa alla salvezza.

Non c’è dubbio alcuno invece sul rientro di Valoti, la cui distrazione al polpaccio sinistro è stata ormai del tutto assorbita. Fuori col Chievo, dentro con l’Atalanta. Una carta supplementare per l’Hellas, confortato col Chievo in mediana anche dalla sostanza garantita da Calvano e Buchel. Il miglior Valoti, vedi la prestazione col Torino e la doppietta che ha deciso la contesa, resta però arma irrinunciabile. Contro l’Atalanta tornerà pure Romulo, dopo il turno di squalifica scontato sabato. L’Hellas, Kean a parte, dovrebbe quindi presentarsi davanti all’Atalanta praticamente al completo.