Le pagelle: male la difesa, bene il debutto di Lee

24.09.2017 17:00 di Stefano Bentivogli Twitter:   articolo letto 639 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Le pagelle: male la difesa, bene il debutto di Lee

NICOLAS 6: Prende tre gol dove non può farci nulla. Bene nelle uscite alte.

BEARZOTTI 6: Inizia giocando in un ruolo non suo e lo fa benissimo. Nella ripresa cambia ancora posizione e cala ma è buono il suo impatto in una gara cosi complicata.

HEURTAUX 5: Immobile è un brutto cliente da marcare e in occasione del secondo gol lascia all'attaccante troppa libertà di entrare in area e siglare il raddoppio

CARACCIOLO 5: Sbaglia anche lui sul raddoppio di Immobile, soffre sempre gli attacchi degli avversari.

SOUPRAYEN 4.5: Commette una clamorosa ingenuità in occasione del rigore e dalla sua parte la Lazio trova sempre libertà. Resta negli spogliatoi all'intervallo (dal 1'st KEAN 5: Non si fa mai vedere se non per un ammonizione).

ZACCAGNI 5: Soffre tremendamente la spinta dei laziali che dalla sua parte fanno quello che vogliono (dal 1'st CERCI 5: Non la vede mai e non incide sul match).

ZUCULINI 5: Da lui dovrebbero partire le azioni del Verona e invece non la vede mai sempre sovrastato dai centrocampisti della Lazio.

FOSSATI 5.5: Mezzo voto in più per la punizione sulla quale compie il miracolo Strakosha. Per il resto corre a vuoto in balia degli avversari.

VALOTI 5: E' più occupato ad aiutare Souprayen in netta difficoltà che ad attaccare e ne risente la sua prestazione (dal 25'st LEE 6: Buon impatto del canterano che crea qualche pericolo trovando anche il sostegno dal pubblico).

PAZZINI 5: Non la vede mai ma anche perchè non gli arriva un pallone giocabile da parte dei compagni.

ROMULO 5.5: Inizia bene, sembra avere il passo giusto nel primo tempo per poi calare vistosamente nella ripresa anche per via del cambio di posizione imposto da Pecchia.