Le Pagelle del Verona: Una doppietta di Faraoni ferma ma non abbatte la capolista.

02.04.2019 23:30 di Enrico Brigi Twitter:    Vedi letture
Le Pagelle del Verona: Una doppietta di Faraoni ferma ma non abbatte la capolista.

Silvestri 7 Nel primo tempo tiene in partita la squadra con quattro interventi prodigiosi. Nella ripresa manda in angolo una fucilata di Tonali dai 20 metri. Impotente sull’inzuccata di Torregrossa e sul missile di Martella.

Bianchetti 6 Disorientato dal blocco praticato dagli uomini di Corini perde la marcatura di Torregrossa in occasione del pareggio ospite. Si riscatta in parte nella ripresa. Non è fortunato quando tenta la rete in rovesciata appena dentro l’area piccola.

Dawidowicz 7 Disinnesca ogni pericolo alternando con consumata esperienza la spada al fioretto. Muro praticamente invalicabile.

Empereur 6  Ingaggia un ruvido duello con Torregrossa senza andare mai in sofferenza. Rischia il rosso quando stende l’ex attaccante del Verona lanciato in pericoloso contropiede originato da un suo errato retropassaggio.

Balkovec 6,5 Non concede sbavature in fase difensiva. Si propone in avanti con martellante frequenza. Si immola nel primo tempo per respingere una conclusione a colpo sicuro di Bisoli.

Gustafson 6,5 Inizia bene con alcune interessati aperture. Buona la circolazione di palla anche se a volte servirebbe maggior velocità. Non commette errori in fase di appoggio.  

Faraoni 8 Segna una doppietta da far girare la testa. Porta in vantaggio i gialloblù con un sinistro di prima intenzione che si infila alla sinistra del portiere. Da cineteca quando deposita in rete al volo l’assist al bacio di Zaccagni.

Zaccagni 7 Le sue consuete accelerazioni mandano più volte in tilt la difesa delle rondinelle. Mette in area la palla che Faraoni spedisce nel sacco. Confeziona con il contagiri l’assist per la seconda rete di ancora di Faraoni. Si fa valere anche in fase di contenimento. Esce stremato. (dal 77’ Danzi  sv Combatte nel mare magnum del centrocampo nel convulso finale)

Lee 6,5 Pimpante fin dall’inizio semina più volte scompiglio nell’area avversaria. Al termine di un’azione personale calcia malamente sopra la traversa. Quando accelera diventa imprendibile. Cala nel finale.

Pazzini 5,5 Primo tempo in sordina con pochi palloni giocabili. Qualcosina meglio nella ripresa quando Grosso gli affianca finalmente Di Carmine. Tenta il tiro da fuori con poca fortuna. (dal 85’ Laribi sv in campo per il gettone)

Di Gaudio 5 Piuttosto fumoso. Cerca l’uno contro uno senza mai riuscirci. Fallisce malamente due conclusioni sottomisura calciando alto. (dal 57’ Di Carmine 5,5 Dovrebbe diventare l’arma in più ma non riesce ad incidere.)

Grosso 6,5 Squadra ben disposta in campo che disputa un’ottima partita, senza dubbio una delle migliori di questa stagione duellando ad armi pari con i primi della classe. L’approccio è giusto ed il vantaggio sembra una logica conseguenza. Subita la rimonta i gialloblù non si disuniscono e trovano un meritato pareggio. Buona la lettura dei cambi.