Le pagelle del Verona: il gran giorno di Mattia Valoti

25.02.2018 17:30 di Lorenzo Fabiano  articolo letto 1876 volte
© foto di www.imagephotoagency.it
Le pagelle del Verona: il gran giorno di Mattia Valoti

NICOLAS 6,5 - Incolpevole sulla rete del pareggio di Niang è sempre sicuro e puntuale negli interventi. Plastica nel finale la parata sul colpo di testa di Berenguer che stava il risultato

FERRARI - 6,5 - La difesa del Verona non può fare a meno di lui. Lotta con la baionetta tra i denti dall’inizio alla fine.

CARACCIOLO 6,5 - Altra bella prestazione, gagliarda e tosta.  Non concede nulla e ringhia senza far tanti complimenti. Bada al sodo

VUKOVIC 7,5 - Monumentale. Dove c’è lui non si passa. Mai in apprensione, sempre tranquillo e sul pezzo. Ne trae beneficio tutto il reparto. Sua la torre per l'assist a Valoti in occaisone del primo gol. Miglior sostituto di Caceres, Fusco non poteva trovare

FARES 7- Quantità e qualità. Corre come sempre, ma stavolta sbaglia molto meno. Uno, anzi due passi avanti rispetto alle ultime esibizioni 

ROMULO 5- Pasticcione. Diffidato, il giallo che rimedia nel primo tempo gli costerà la trasferta a Benevento. Lo ritroveremo nel derby, speriamo con le idee più chiare

dal 12' st MATOS 6 - Entra nella ripresa e fa il suo. Nulla di trascendentale, ma il suo compito lo svolge in pieno

CALVANO 7- Che personalità al debutto!. Mette ordine e muscoli. Sembra un titolare di lungo corso. In questo Verona c’è spazio per uno come lui

dal 28' st FOSSATI SV

VALOTI 8- è la giornata che sognava. Se la prende tutta con una doppietta che stende il Torino. Lo aspettavamo da tempo. E’ arrivato. Una soddisfazione anche per Pecchia che ha sempre creduto in lui.

VERDE 6-  Finché ha benzina nel motore, spinge a tutta. Quando va in riserva, Pecchia lo richiama 

dal 21' st ZUCULINI 6,5-  Non ha novanta minuti nelle gambe, ma fosforo e coraggio da vendere sì. Il Verona ha bisogno di lui. Trascinatore.

KEAN 6,5-  Fa a sportellate con la difesa granata. Fa reparto e si batte con animo pugnace. Va anche vicino al gol. Cosa chiedergli di più…

PETKOVIC 6,5- Mostra ben altro piglio rispetto alle ultime scialbe prestazioni. Sfiora il raddoppio, poi mette lo zampino nel gol che regala i tre punti al Verona

PECCHIA 7-  Indovina tutto. Lancia Calvano dal primo minuto. Fiducia ampiamente ripagata. Legge bene la gara e azzecca i cambi.