Verona-Roma, Bocchetti: "Meritavamo di più, pagato a caro prezzo i nostri errori"

02.12.2019 19:30 di Stefano Bentivogli Twitter:    Vedi letture
Fonte: hellasverona.it
© foto di Dimitri Conti
Verona-Roma, Bocchetti: "Meritavamo di più, pagato a caro prezzo i nostri errori"

Le principali dichiarazioni del difensore gialloblù Salvatore Bocchetti, rilasciate al termine di Hellas Verona-Roma, 14esima giornata della Serie A TIM 2019/20.

«Se abbiamo giocato bene nonostante i gol subiti? Spiace aver subito tre gol, però la Serie A è un campionato difficile. Dobbiamo lavorare. Pagato caro i pochi errori fatti? Sì, ci hanno condizionato, perché stavamo giocando bene. Perdere così fa male, abbiamo costruito occasioni importanti che potevamo sfruttare meglio. Se ce la siamo giocata alla pari con loro? Sì, anche in altre partite abbiamo giocato bene. Peccato però, perché meritavamo qualcosa in più, ma dobbiamo fare i complimenti alla Roma che è un'ottima squadra. Se abbiamo lo spirito giusto per salvarci? Il nostro obiettivo è la salvezza, dobbiamo raggiungerla il prima possibile. Cosa ci ha detto l'arbitro sul gol annullato? Subito non ho capito bene, poi ho saputo che è stato fischiato il fuorigioco a Zaccagni. Come è stato marcare Dzeko? Il reparto offensivo della Roma è di tutto rispetto, sono molto forti e oggi si è visto. Sugli episodi però noi potevamo fare meglio. Come mi sento? Molto meglio, anche rispetto alla gara con la Fiorentina. Piano piano mi sto mettendo a posto. La gara con l'Atalanta? Ci aspetta una partita durissima, però a noi servono punti e ce la metteremo tutta per portarli a casa».