Giampaolo Pazzini, match winner contro la Juventus, ha commentato la vittoria dell'Hellas: "Ci tenevamo a fare una prestazione importante contro una squadra come la Juventus. Sono veramente contento, volevamo fortemente fare una partita del genere davanti a uno stadio pazzesco. Dove abbiamo trovato la forza per vincere? Questa squadra ha un cuore grandissimo, non finisce mai di stupire. Avevamo preparato questa partita per giocare in attacco, e anche quando siamo andati sotto non abbiamo mai smesso di lottare, credendoci fino all'ultimo minuto. Se ci aspettavamo una gara così? No, però la mentalità che ci trasferisce mister Juric ci spinge ad affrontare qualsiasi difficoltà. La nostra idea di gioco non cambia in base a situazioni di vantaggio o svantaggio, cerchiamo sempre di dare il massimo per tutti i novanta minuti. Sono veramente contento per la prestazione di oggi. Cosa è meglio tra giocare e segnare? Va benissimo così, entrare e segnare è fantastico. Sto provando una sensazione di felicità indescrivibile, siamo sesti, è tutto pazzesco. Abbassare la guardia? Sono tranquillo da questo punto di vista perchè abbiamo un mister che non molla mai. Sono sicuro che da martedì tornerà a farci lavorare duramente, ma ora è giusto godersi questo momento".

Sezione: Focus / Data: Dom 9 Febbraio 2020 alle 11:00 / Fonte: hellasverona.it
Autore: Stefano Bentivogli / Twitter: @sbentivogli10
Vedi letture
Print