TMW - Le probabili formazioni di Verona-Perugia

18.05.2019 09:00 di Anna Vuerich   Vedi letture
Fonte: www.tuttomercatoweb.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
TMW - Le probabili formazioni di Verona-Perugia

COME ARRIVA IL VERONA - Dopo il momento difficile attraversato dalla squadra tra marzo e aprile, e costato la panchina a Fabio Grosso, l'arrivo di Aglietti sembra aver infine dato quella scossa di cui l'ambiente aveva bisogno per confermarsi nei play-off. Qualche defezione, tra cui quella di Pazzini nell'ultima importantissima gara di campionato, ha fatto correre un brivido tra i sostenitori gialloblu, che hanno però ritrovato un Di Carmine in giornata di grazia. A questo proposito, l'allenatore nella conferenza della vigilia ha confermato di aver recuperato il Pazzo, ma di dover considerare che, in caso di passaggio del turno, il programma delle semifinali e finali sarà intenso, e potrebbe richiedere di dosare le forze. Probabile quindi la soluzione ad una punta, anche se lo schema a due non è escluso a priori. In difesa, oltre allo squalificato Almici, potrebbe mancare Bianchetti, non ancora al top della condizione. Sono recuperati anche Dawidowicz e Munari.

COME ARRIVA IL PERUGIA - In casa Perugia i sentimenti sono differenti, ma c'è comunque gran voglia di giocarsi quell'opportunità che era stata rincorsa fino all'ultimo sul campo. Secondo il tecnico Nesta il vantaggio dei Grifoni è tutto sul piano nervoso: il Verona gioca da favorito e potrebbe accusare la pressione, mentre gli umbri scenderanno in campo a mente più sgombra. La formazione non dovrebbe riservare grosse sorprese: recuperato Rosi, gli unici indisponibili saranno Melchiorri e Bordin, mentre Mazzocchi, non al meglio a causa dell'influenza, è comunque arruolato per la trasferta in terra veneta. La consapevolezza di avere un solo risultato a disposizione potrebbe tuttavia indurre l'allenatore ad optare per un undici più offensivo.

PROBABILI FORMAZIONI

VERONA (4-3-3): Silvestri; Faraoni, Marrone, Empereur, Vitale; Henderson, Gustafson, Zaccagni; Matos, Di Carmine, Laribi. Allenatore: Aglietti. A disposizione: Berardi,Balkovec, Bianchetti, Dawidowicz, Colombatto, Danzi, Munari, Saveljevs, Lee, Pazzini, Tupta.

PERUGIA (4-3-1-2): Gabriel; Rosi, Gyomber, El Yamiq, Mazzocchi; Kouan, Carraro, Dragomir; Verre; Vido, Sadiq. Allenatore: Nesta. A disposizione: Bizzarri, Perilli, Cremonesi, Falasco, Felicioli, Sgarbi, Bianco, Falzerano, Moscati, Ranocchia, Han.