Napoli, al prossimo avversario segni sempre 2 gol. Ma stavolta…

16.10.2019 15:30 di Ilaria Lauria   Vedi letture
Fonte: tuttomercatoweb.com
© foto di Insidefoto/Image Sport
Napoli, al prossimo avversario segni sempre 2 gol. Ma stavolta…
Per una squadra che quando s’è esibita a Napoli ha rimediato quasi due gol al passivo per match… c’è comunque una buona notizia. L’Hellas Verona orchestrato da Juric mostra la seconda miglior difesa della Serie A 2019-2020. Non è tutto. Perché delle 5 reti incassate nelle prime sette giornate di campionato, ben 3 sono scaturite da calci di rigore. Insomma, i numeri per porre fine a una serie negativa cominciata nella cadetteria 2006-2007 ci sono tutti. Da quella stagione, infatti, i padroni di casa in maglia azzurra hanno saputo cogliere soltanto successi quando hanno ospitato i veneti. Una striscia arrivata a quota 5 e che può vantare anche 17 gol marcati (nel 2013-2014 fu 5-1; nel 2014-2015 nientemeno che 6-2) e solo 3 incassati. L’ultima volta con i gialloblù a punti correva la stagione sportiva 2003-2004. In cadetteria fu segno X col punteggio di 2-2. Per trovare i Butei con un risultato positivo nel massimo torneo italiano dobbiamo sfogliare gli almanacchi fino al 1986-1987: pareggio ad occhiali, vale a dire a reti inviolate. Resta quindi una sola domanda cui dobbiamo rispondere: le 3 vittorie esterne a quanto tempo fa risalgono? Quella in cadetteria è datata campionato 1948-1949 (0-1, Lodi). Quelle in Serie A sono del 1975-1976 (0-1, Mascetti) e del 1982-1983 (1-2, doppietta di Fanna). Insomma, è passato un bel po’ di tempo. CONFRONTI DIRETTI A NAPOLI (SERIE A E SERIE B) 35 incontri disputati 21 vittorie Napoli 11 pareggi 3 vittorie Hellas Verona 65 gol fatti Napoli 17 gol fatti Hellas Verona PRIMA SFIDA A NAPOLI (SERIE A)Napoli-Hellas Verona 6-0, 5° giornata 1957/1958 ULTIMA SFIDA A NAPOLI (SERIE A) Napoli-Hellas Verona 2-0, 20° giornata 2017/2018