CdV: "Il ritorno di Cissé, l'arma in più per l'Hellas dopo sosta"

07.09.2018 14:00 di Anna Vuerich  articolo letto 273 volte
Fonte: Corriere di Verona
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
CdV: "Il ritorno di Cissé, l'arma in più per l'Hellas dopo sosta"

Il numero odierno del Corriere di Verona si concentra oggi su una buona notizia per la formazione di mister Fabio Grosso: il ritorno del suo pupillo, Karamoko Cissé.
Il guineano classe 1988 aveva dovuto rientrare ai box durante l'amichevole con la Fiorentina del 18 luglio a Moena. Dopo la diagnosi di una lesione al bicipite femorale destro, lo staff tecnico scaligero aveva scelto di metterlo sotto a una campana di vetro in via cautelativa.
Ora il giocatore del valore di 500.000 euro, in gialloblù fino al 30 giugno 2021, è pronto a scendere di nuovo in campo per dare sostegno al suo mister e ai suoi compagni. Sebbene non sia un uomo da molti gol, Cissé è un calciatore eclettico, abile e atletico. Il suo talento è dare equilibrio e stabilità al gioco della squadra, cosa che serve molto alla nuova formazione del Verona e che si potrà vedere a partire dalla prossima partita contro il Carpi di domenica 16 settembre.