Follia Matuzalem, 12 giornate di squalifica all'ex gialloblù

12.01.2018 13:00 di Giorgia Segala  articolo letto 225 volte
Fonte: L'Arena
© foto di Federico Gaetano
Follia Matuzalem, 12 giornate di squalifica all'ex gialloblù

Un’altra volta. Marcelino Matuzalem non è mai stato un giocatore tranquillo, ma adesso l’ha combinata davvero grossa. L’ex centrocampista gialloblù, all’Hellas nella stagione 2015-2016 senza mai trovare grande fortuna e con sole sette presenze in tutto, a 37 anni gioca ancora nel torneo di Serie D con la maglia della laziale Monterosi, ma adesso dovrà stare lontano dal campo per un bel po’, riporta l'edizione odierna de L'Arena.

Il mediano brasiliano infatti è stato squalificato per ben 12 giornate dal giudice sportivo per quanto accaduto nella partita precedente quando si giocava il derby tra Monterosi e Flaminia Civita Castellana. Quando Matuzalem ha perso davvero la testa, con un’espulsione diretta dopo aver non solo insultato il direttore di gara ma colpendolo anche con schiaffi ad una mano. Pesante la decisione della giustizia sportiva, che ha scelto di qualificare l’ex gialloblù per circa tre mesi. E non è tutto, perchè il Monterosi ha ha confermato che verrà inflitta una multa al proprio tesserato protagonista dell’espulsione.

Un fatto grave, ma non certo isolato nella lunga carriera del centrocampista brasiliano che ha girato tantissimi campionati con apparizioni in Europa e in giro per il mondo. Perchè se tra le sue caratteristiche ci sono sempre state il dinamismo e i piedi buoni, anche quel carattere focoso che in diversi anni si è rivelato prezioso per i suoi allenatori spesso gli ha anche creato qualche problema, andando oltre il limite del regolamento: Matuzalem infatti in carriera ha collezionato più di 130 cartellini, di cui ben 9 rossi e 65 gialli nella Serie A italiana a fronte di 233 presenze.