Una sconfitta che aiuta a crescere

26.10.2013 22:55 di Elisabetta Zampieri Twitter:   articolo letto 1559 volte
© foto di www.imagephotoagency.it
Una sconfitta che aiuta a crescere

San Siro resta tabù. Il Verona impatta nella risurrezione dell'Inter ed esce dal Meazza con la saccoccia vuota. Ha pagato tanto, la squadra di Mandorlini, i primi dodici minuti di black out, che hanno invece esaltato i nerazzurri ed un Palacio in serata. Sotto due reti a zero dopo i primi quindici minuti i gialloblù hanno provato a rientrare in partita ma a nulla sono serviti i gol di Martinho e Romulo. Tanto cuore per il Verona che ha messo in difficoltà la squadra di Mazzarri nell'ultimo scampolo di partita ma che deve rivedere gli errori in difesa, specialmente sugli sviluppi nei corner, commessi stasera.

Il Verona chiude l'anticipo della nona ferma a 16 punti, un bottino troppo grande per poter criticare questa formazione ancora vera sorpresa della stagione. Dalla serata di San Siro bisogna portare a casa gli errori commessi ed imparare da essi. Mercoledì c'è subito la Sampdoria, ennesimo scontro diretto da non sbagliare. Alla salvezza, del resto, mancano ancora 24 punti...