Pasqualin a TuttoHellas: "Mercato aperto, può succedere di tutto"

21.01.2014 14:23 di Michele Zomer Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico De Luca
Pasqualin a TuttoHellas: "Mercato aperto, può succedere di tutto"

Molte voci di mercato sui calciatori di casa Verona in questo periodo di trasferimenti. Specie per chi ha trovato meno spazio in questa prima parte di stagione. Come Matteo Rubin, accostato a più club, e Marco Donadel. Discorso diverso per Massimo Donati, maggiormente utilizzato dei primi due, ma richiesto in queste ore dal Bologna.

Per parlare delle tre situazioni in questione abbiamo contattato l'avvocato Claudio Pasqualin, socio di Andrea D'Amico, procuratore dei tre calciatori gialloblù.

Che succede con Rubin e Donati? 

"E' una situazione in evoluzione. Stiamo valutando, c'è ancora del tempo prima della chiusura del mercato. Ci possono essere delle ipotesi che al momento non sono concrete, ma credo che potrebbero maturare ed andranno valutate attentamente, specialmente per chi è stato poco utilizzato".

Maggiori le possibilità di lasciare Verona per Rubin o Donati?

"Ora non è il caso di fare classifiche su chi può lasciare Verona o meno. Valuteremo nei prossimi giorni come muoverci".

Palermo sempre forte su Donadel?

"Ribadisco: il mercato è aperto. Di più non posso dire".