Grazie Presidente

15.10.2013 15:50 di Elisabetta Zampieri Twitter:   articolo letto 2241 volte
© foto di Luigi Gasia/TuttoNocerina.com
Grazie Presidente

Scrivere queste poche righe oggi è difficile. Chi, come noi, vive di Hellas non può non sentirsi vuoto in questo momento. Non ce l'ha fatta, Giovanni Martinelli, l'ex presidente del Verona più amato, a vincere la malattia che con forza e determinazione ha provato a combattere. Una malattia che in questi anni l'ha pian pianino consumato senza però evitargli di dare anima e corpo per il Verona.

Un amore quello per l'Hellas che ha prodotto la rinascita del club scaligero a partire dalla rinuncia alla fusione con il Chievo fino alla promozione in Serie B arrivata nel 2011, dopo aver superato quella mancata del 2010, e il quasi doppio salto nel 2012. Ha portato in alto il Verona Giovanni Martinelli, un condottiero che ha guidato la sua truppa fino a quando la salute gliel'ha permesso.

Se il Verona ora è lì, in alto dove nemmeno lui pensava di poter arrivare, è merito anche suo.

“Grazie Presidente Martinelli” recitava uno striscione apparso in Curva Sud, grazie davvero.