Il bivio di Sofyan Amrabat è tra Napoli e Firenze. L'Hellas Verona stasera farà il punto della situazione con gli intermediari ed è chiaro il messaggio che la società scaligera vuole definire adesso la cessione del marocchino. Il presidente Setti ha chiaro l'obiettivo, ovvero vendere subito Amrabat, dopo averlo riscattato dal Brugge, per progettare il futuro insieme al ds D'Amico con altro denaro certo dopo quello incassato per la cessione di Rrahmani.

Napoli, sempre stallo Col Napoli la situazione resta la stessa e il Verona aspetta ora che gli azzurri accelerino con il calciatore. A bloccare il tutto un contratto da 5 anni invece che da 4, una clausola da 40 milioni dal secondo anno che Amrabat vorrebbe inserire. Il Verona ha dato l'ok alla trattativa ma dall'altra parte ha iniziato ad ascoltare proposte.

L'Inter non c'è. La Fiorentina sì L'agente di Amrabat ha incontrato l'Inter ma solo per proporre Tahith Chong in scadenza con il Manchester United. La Fiorentina sì ma ancora non ha formulato una proposta ufficiale al Verona. Dovrebbe chiaramente pareggiare i 15 milioni più 1 di bonus per l'Hellas e se dovesse arrivare ai 2 chiesti a stagione da Amrabat, ecco che la bilancia potrebbe pendere dalla parte viola.

Sezione: Calciomercato / Data: Lun 20 Gennaio 2020 alle 18:30 / Fonte: Tuttomercatoweb.com
Autore: Stefano Bentivogli / Twitter: @sbentivogli10
Vedi letture
Print