Pescara-Verona, Pillon: "Delusione enorme, mia ultima partita col Pescara"

27.05.2019 08:00 di Stefano Bentivogli Twitter:    Vedi letture
© foto di Nicola Ianuale/TUTTOmercatoWEB.com
Pescara-Verona, Pillon: "Delusione enorme, mia ultima partita col Pescara"

Bepi Pillon ha cosi commentato il ko contro il Verona: "E' un vero peccato perchè per un episodio che abbiamo sbagliato abbiamo compromesso una partita che dovevamo gestire, l'episodio ci ha condannato. Un vero peccato. Noi volevamo giocare la partita diversamente, forse la tensione e la bravura dell'avversario ci ha messo in difficoltà".

Sulla stagione: "Meritavamo almeno di giocarci la finale e non ci siamo riusciti. Me ne prendo la responsabilità. La delusione è enorme".

Il suo futuro? "La mia epserienza finisce qui. Credo che sia giusto che la società vada avanti con un nuovo allenatore. E' giusto che la società faccia questa cosa qui. Io ho dato il massimo, ringrazio la tifoseria, i giocatori, Giorgio Repetto che mi ha voluto e mi è stata sempre vicino, ringrazio anche la società che mi ha tenuto qui. Ho sempre rispettato le idee del presidente e il suo modo di fare, però ho sempre fatto quello che dovevo fare, con le mie scelte sbagliate, il mio modo di fare. Mi resta il rammarico di non essere riuscito a portare il Pescara in finale. Mi resta l'affetto della gente che mi ha sempre voluto bene nei momenti di grande difficoltà. E' un grande dispiacere non aver portata la squadra in finale per i tifosi. Mi sono trovato bene con tutti, quella di oggi è una grandissima delusione, forse la più grande da allenatore".