GdS, Serie B - I risultati e i titoli delle partite di sabato 30 marzo

31.03.2019 08:00 di Anna Vuerich   Vedi letture
Fonte: Gazzetta dello Sport
© foto di Pierpaolo
GdS, Serie B - I risultati e i titoli delle partite di sabato 30 marzo

Cremonese-Verona, finita 1-1 come all'andata al Bentegodi, aveva aperto le danze della 30a giornata di Serie B venerdì sera. Ieri invece si sono giocate quasi tutte le altre partite in programma, eccezion fatta per Lecce-Pescara, in programma stasera alle ore 21.

La Gazzetta dello Sport di oggi apre la sezione dedicata alla seconda categoria con una vittoria: "Brescia, va tutto bene. Rischia con il Foggia, vince e resta in testa". Il Brescia infatti entra in campo poco convinta, ieri al Rigamonti, e prende gol al 5' del primo tempo. Ci mette un po' ad oliare i soliti ingranaggi e solo al 31' riesce a pareggiare i conti. Al 20' dopo la ripresa, ci pensa il solito Donnarumma a chiudere qualsiasi disputa.

Arriva poi il turno di Perugia-Livorno, finita 3-1: "Il Perugia corre nel segno di Verre. Il Livorno è steso", titola la Gazzetta. La vittoria degli uomini di Nesta vale 3 punti molto importanti: gli umbri raggiungono il Benevento al sesto posto in classifica. Per quanto riguarda il Livorno, la forma non era delle migliori anche a causa di gravi assenze (Murillo, Bogdan, Diamanti), ma è riuscita comunque a reagire grazie all'esordio in campo di Gori, che è andato a cercarsi un rigore, trasformato poi in gol da lui stesso.

Non è Serie B se non fioccano polemiche, e quindi ecco che si passa ad Ascoli-Benevento. Due espulsi del Benevento (Caldirola e Tuia), sette ammoniti dell'Ascoli (Troiano, Laverone, Ardemagni, Ciciretti, Brosco, Chaija, Padella) e tre del Benevento (Gyamfi, Tuia, Coda). Quattro minuti di recupero nel primo tempo e ben dieci nel secondo tempo. Una partita eterna, ma dai ritmi alti. Alla fine del primo tempo, l'Ascoli è avanti per 2-0 e gli avversari sono in evidente crisi. Il titolo della Gazzetta per questa partita è: "Paura Benevento. L'arbitro va k.o. e l'Ascoli l'accusa".

Il derby veneto tra Cittadella e Padova finisce 1-1. La Gazzetta commenta: "Centurioni alza il Padova ma Moncini lo ritira giù. È pari con il Cittadella". Partita d'esordio per il nuovo allenatore del Padova, Centurioni, che non riesce a portare a casa un successo, ma sembra giostrarsi bene con la nuova squadra.

Altra partita, altro pareggio. Salernitana-Venezia è un ulteriore 1-1. "Salernitana ok, la crisi è finita. Cosmi, terzo pari". In uno stadio deserto per la protesta dei tifosi della Salernitana, rimasti fuori dall'Arechi, il risultato è un "giusto" pareggio. L'ennesimo per Cosmi, ma un piccolo risveglio per gli uomini di Gregucci.

"Un doppio Simy, respiro Crotone. Il Carpi affonda" è il titolo per Carpi-Crotone, finita 1-2 grazie alla doppietta di Simy. Un risultato che vale molto per la zona play-out: ora il Crotone è a 30 punti, mentre il Carpi, ultimo, a 22.

La sezione dedicata alla Serie B si conclude con l'ultimo pareggio, quello di Cosenza-Palermo, finita 1-1 già al primo tempo. "Palermo avanti piano: finisce con il fiatone. Il Cosenza merita il pari". Ora la squadra di Stellone attende con ansia il risultato della partita di stasera, per vedere se verrà sorpassato dal Lecce o la classifica rimarrà inalterata.